lunedì 5 novembre 2018

Uno studio in rosso

Buona sera miei cari mangiatori di libri, questa sera vi lascio con la mia prima recensione su un classico.
Ci sentiamo alla fine. ^^
 
Uno studio in rosso
di Conan Doyle
Editore: Giunti Editore
Cartaceo: 5,90 €
E-book: di questa edizione non c'è, ma se volete comprarlo vi lascio il link qui
 
Trama:
Il corpo di un uomo viene ritrovato, privo di vita e senza alcuna traccia di violenza, in una casa disabitata. Unici oscuri indizi per sciogliere il mistero, la parola Rache tracciata con del sangue su una parete, un biglietto dal testo sibillino e una fede nuziale. Sono queste le coordinate che segnano, nel 1887, la prima comparsa sulla pagina di uno dei più amati e indimenticabili eroi dell'indagine poliziesca: Sherlock Holmes. Misterioso, solitario, dotato di straordinarie capacità analitiche, Holmes affascina il lettore - e il suo nuovo amico e coinquilino, il dottor Watson - e lo conduce, passo dopo passo, a ripercorrere la storia di un'antica vendetta che da Londra risale a luoghi molto lontani. Con "Uno studio in rosso" nasce l'investigatore letterario per eccellenza, capace come nessuno di sfruttare la scienza della deduzione e il rigore di una razionalità inflessibile: un mito destinato a non tramontare mai.

lunedì 29 ottobre 2018

Il vestito da sposa

Buon inizio settimana mie zucche adorate!*_*
Anche se tra pochi giorni sarà Halloween vi propongo un post romantico e un po' storico, avrei voluto recensire qualcosa in stile streghe, vampiri, fantasmi, sangue e horror... andata male!XD
Fatemi sapere cosa ne pensate.

Il vestito da sposa
di Rachel Hauck
Editore: Newton Comptom Editori
Cartaceo: 10,00 €
E-book: 5,99 €

Trama:
Charlotte è rimasta sola quando, a soli dodici anni, ha perso la madre. Possiede un’elegante boutique di abiti da sposa e lei stessa è in procinto di sposarsi con Tim, ma, come nelle favole, non riesce a trovare il vestito giusto, convinta che sia l’abito a scegliere la sposa e non il contrario. Un giorno, del tutto casualmente, assiste a un’asta e, nonostante sappia di non poter spendere soldi fuori budget, qualcosa dentro di lei la spinge ad acquistare un vecchio baule malconcio. Solo che Charlotte incomincia ad avere dei dubbi sul fidanzamento, a pensare che forse Tim non sia l’uomo per lei quando, durante una cena per definire i dettagli della cerimonia, il fidanzato le chiede di rimandare il matrimonio perché non si sente ancora pronto. Charlotte, che non considera sensato stare insieme senza progettare di sposarsi, decide allora di rompere con lui. Mentre cerca di farsi forza e superare il difficile momento, le torna in mente il vecchio baule, che non ha ancora aperto… Quando lo fa, scopre che dentro, in ottime condizioni, è conservato un abito da sposa antico, scintillante di perle e raso, con delle iniziali cucite a mano. Ma da dove viene? Chi lo avrà indossato? Un piccolo indizio scatena la curiosità di Charlotte, che si mette a fare ricerche sulla sua proprietaria, senza immaginare quanto le storie legate a quel vestito coinvolgano il suo stesso destino…
 

lunedì 22 ottobre 2018

Pessimo fidanzato cercasi

Buonasera ciambelline adorate!
Ormai ci avete fatto callo ai miei rari aggiornamenti... io ancora non posso credere di essere così in ritardo sulla tabella di marcia! >_<
Oggi ritorno al genere M/M con un romanzo veramente divertente e particolare per i suoi personaggi che lo rendono un libro da leggere.
Ci sentiamo a fine recensione.

Pessimo fidanzato cercasi
di  TA Moore
Editore: Dreamspinner Press
Cartaceo: /
E-book: 4,54 €
 
Trama:
Sua madre. Il suo migliore amico. La barista del pub. Tutti sono decisi a trovare a Nathan Moffatt un compagno. Peccato che sia l’ultima cosa che vuole lui! Ogni giorno, al lavoro, il wedding planner del Granshire Hotel fa in modo che i suoi clienti vivano il loro sogno romantico, ma quando torna a casa, vuole solo stare in pigiama sul divano a guardare serie poliziesche in televisione e mangiare pizza.
Purtroppo non gli crede nessuno, e tutti gli ricordano di continuo che, se andrà avanti così, morirà da solo. Un giorno, però, gli viene un’idea: per essere lasciato in pace ha bisogno che anche i suoi amici e conoscenti comincino a desiderare che resti single. Per convincerli ha bisogno di un pessimo fidanzato, e c’è un solo uomo adatto a quel compito.
A Flynn Delaney non importa che gli abitanti di Ceremony pensino il peggio di lui, ma non sa se vuole anche fregiarsi del discutibile titolo di peggior fidanzato dell’isola. D’altro canto, però, se starà al gioco potrà uscire con il bel Nathan e far arrabbiare i proprietari del Granshire Hotel. È una situazione che gioverebbe a entrambi.
C’è solo un problema. Flynn si rivela un bravo fidanzato, e ora Nathan comincia a chiedersi se abbandonare il divano ogni tanto sia davvero la cosa più brutta del mondo.
 

lunedì 1 ottobre 2018

Una ragazza bugiarda

Buon primo ottobre miei mangiatori cartacei, ebbene non state sognando inutile che sbattete gli occhioni ancora addormentati. Oggi è giorno di recensione e vi propongo un thriller che mi è piaciuto molto per la sua psicologia e trama.
 
Una ragazza bugiarda
di Ali Land
Editore:  Newton Compton Editori
Cartaceo: 9,90 €
E-book: 3,99 € Amazon
 
Trama:
Denunciare la propria madre a soli quindici anni può essere straziante. Dopo quella decisione, la vita di Annie è completamente cambiata. Ora ha un nuovo nome, Milly, e vive insieme alla sua nuova famiglia: Mike, la moglie Saskia e la figlia, Phoebe. Adattarsi ai loro ritmi e alle loro abitudini è molto più complicato di quanto avesse pensato. E il pensiero del processo che si avvicina, nel quale sarà chiamata come testimone, non le dà tregua. Mike, che inizialmente aveva richiesto l’affidamento di Milly sperando di poterla aiutare, è sopraffatto dai suoi impegni di psicoterapeuta. Saskia riesce a malapena a gestire la figlia naturale, e non è in grado di occuparsi anche di quella adottiva. Phoebe ha reagito malissimo all’arrivo di Milly: è sempre di malumore, vorrebbe che se ne andasse e, per rivalsa, comincia a maltrattarla, spalleggiata dalle amiche. Milly si sente isolata e in cerca di sostegno. Avrebbe assoluto bisogno di qualcuno che le desse ascolto: ci sono segreti che riguardano i crimini di sua madre, di cui sa molto di più di quanto non abbia confessato. Eppure nessuno sembra disposto a farlo…
 

lunedì 24 settembre 2018

Tutto per te

Eccomi tornata mangiatori di libri! Sono passati pochi giorni, vi sono mancata? XD Come promesso eccovi il libro di cui vi parlavo nel post.
Fatemi sapere cosa ne pensate.

Tutto per te
di Laura Gay
Editore: Newton Compton Editori
Cartaceo: 6,90 €
E-book: 1,99  € Amazon

Trama:
Un giorno di passione.
Un matrimonio di convenienza.
E se l’epilogo fosse tutto da scrivere?
Il giorno del matrimonio della sua amica Eva, Fiamma finisce a letto con Massimo, un affascinante agente letterario. Nessuno dei due vuole iniziare una storia, tanto più che si tratterebbe di una relazione a distanza: lei a Genova, lui a Milano. Le loro vite prendono quindi strade diverse, finché Fiamma non si presenta nell’ufficio di Massimo per dirgli che è incinta. All’inizio lui la prende male, chi gli assicura che quel figlio sia suo? Ma poi, riflettendoci, pensa di poter sfruttare la situazione a proprio favore: suo zio da tempo lo assilla perché si sposi. Massimo allora propone a Fiamma un accordo: lui la sposerà, riconoscerà il figlio in arrivo, ma lei si accontenterà di un matrimonio di facciata, in cui ciascuno di loro conserverà la propria libertà. Lei accetta e così i due partono alla volta dell’Inghilterra, per raggiungere i parenti di Massimo. Quello che Fiamma non sa è che la famiglia che sta per incontrare ha origini aristocratiche ed è tutt’altro che ben disposta ad accoglierla...

venerdì 21 settembre 2018

Buon settembre

Buongiorno miei mangiatori di libri, come state?^^
Per me sono state settimane interminabili, non so voi, ma l'inizio della scuola mi ha letteralmente assorbita. Tra libri da recuperare e tappe in cartoleria, non si finisce mai! Non ricordavo tutto questo casino quando andavo io a scuola... sarà perché ero dalla parte opposta della trincea? Mi sa proprio di si XD
Passiamo ora all'argomento libri letti in pausa estiva e ce ne sono parecchi, alcuni mi sono piaciuti, altri un po' meno e uno in particolare avrei preferito non averlo mai incontrato. T_T Sapete quelle storie che potrebbero essere carine, un bel passatempo e in realtà si rivelano un vero incubo?
Non mi era mai successo, ma c'è sempre una prima volta... ne avrei fatto a meno. T_T
Quindi nella prima recensione del mese vi parlerò di lui e poi si vedrà.
Alla prossima,
Cris