domenica 24 giugno 2018

Una coppia quasi perfetta

Altro giorno, altra recensione!
Sto scrivendo recensioni con fluidità poiché il tempo libero sta aumentando e quindi approfitto per scrivere (ora) e leggere poi!
Ora vi lascio ad un altro thriller... buona lettura!^^
 
Una coppia quasi perfetta
di Nina Sadowasky
Editore: Newton Comptom Editori
Cartaceo: 10,00 €
E-book:  1,99 € Amazon
 
Trama:
La vita di Ellie Larrabee è praticamente perfetta. Ha un ottimo lavoro, vive in un appartamento favoloso ed è fidanzata con l’uomo dei suoi sogni. Apparentemente Ellie e Rob Beauman sono una coppia fantastica: sono belli, hanno successo nella vita e si amano così tanto da fare invidia. Vedendoli, sembra facile immaginare che il loro futuro sarà radioso. Ma durante quello che dovrebbe essere il giorno più bello della loro vita, poco dopo aver pronunciato il fatidico “sì”, un segreto sconvolgente minaccia di distruggere la felicità di Ellie. L’uomo che ha sposato da poche ore e che ama con tutto il cuore nasconde, in realtà, un oscuro passato. E più cose scopre, più Ellie viene trascinata in un vortice di tradimenti e orrore da cui sembra impossibile fuggire…
 

Recensione:

Non so proprio come iniziare a parlare di questo libro, mi ritrovo completamente la mente vuota e anche se ho tutto bene stampato in mente nulla da fare, le parole non vogliono uscire.
Facciamo un passo indietro.
Tutto inizia con una giornata di sole, l'aria soffia dolcemente e le risate dei clienti dell'albergo si sentono fin dentro alla stanza e qui inizia la storia. Una donna, un cadavere e una stanza d'albergo, nulla di strano direte voi e invece tutto è l'opposto di quello che si può pensare. Il libro è un susseguirsi di capitoli tra presente e passato per comprendere meglio la situazione in cui si trova la protagonista e allo stesso tempo salti nel passato più lontano per conoscere i personaggi principali e cosa abbia li cambiati per arrivare a questo punto.
Come inizio è piuttosto lento, ma poi lentamente prende velocità e ci si ritrova a vivere quest'avventura che per Ellie ha significato scontrarsi con la dura verità e paura.

"Adesso deve aspettare. Deve rimanere ferma, calma e concentrata. Ogni cellula del suo corpo le grida di scappare. Ma lei aspetterà."

Ellie è una bella donna, allegra e anche se nelle sue storie d'amore le cose vanno sempre male cerca sempre di trovare il suo principe azzurro. Spera d'incontrarlo ed essere felice, ma non desidera solo l'amore, ma anche l'approvazione dei suoi genitori che non sono mai riusciti a capirla veramente. Un giorno incontra l'uomo perfetto per lei che la fa sentire protetta, amata e felice, finalmente il suo sogno si realizza. Con Rob ogni cosa è finalmente giusta, lui è eccezionale in ogni aspetto e nulla potrebbe cambiare la sua idea di lui.
Tutto è perfetto, ma sarà vero?
La vicenda inizia proprio dal scoprire la verità su Rob, cosa in realtà l'uomo nasconde dietro ai suoi sorrisi, alle sue carezze e ai suoi sguardi innamorati. Meglio ancora, cosa faccia Ellie per suo marito: diventare un'assassina. Decide anche se con grandi rimpianti di uccidere una persona e da qui inizia la sua fuga dalla legge, si, ma anche alla ricerca del suo uomo.
Tutto gira su come lei cambi nel sopravvivere ai suoi perseguitoti e su quanto coraggio abbia nel comprendere cosa fare e come comportarsi per non perdere la vita.
Il libro viene diviso in passato e presente, dove si riesce a capire meglio Ellie e la sua vita adolescenziale con tanta più oscurità di quanto si possa pensare. Mentre quella di Rob si tinge di colori cupi e disastrosi, rendendolo in un certo senso un uomo pericoloso e amareggiato dalla vita. Rob non è solo il cattivo ragazzo, no, è l'uomo che non si ferma di fronte a nulla e nessuno, disposto a far del male senza ripensamenti.
Così diversi tra loro eppure innamorati, ma cosa è veramente accaduto a Rob? Perché Ellie è stata costretta ad uccidere una persona? Cos'è ancora disposta a fare per lui?
Fin qui direi che la trama è magnifica, accattivante, ma l'autrice si è giocata male i personaggi e la storia, insomma tutto sembra essere perfetto eppure la lentezza con cui avviene tutto, i misteri che vengono intuiti troppo presto e il susseguirsi tra passato e presente rendono la lettura difficile e noisetta.
Ammetto che alcuni colpi di scena sono carini, ma mi sarei aspettata di più e voi, se l'avete letto, come vi è sembrato?
Se vi va commentate e alla prossima recensione!^^



Nessun commento:

Posta un commento